+39 0836 586010

Lecce Mare, Spiagge e tanto altro

La riserva naturale Le Cesine, bellezza del Salento leccese

Riserva naturale Le Cesine del Salento di LecceNel bel mezzo del Salento, a pochi chilometri da Lecce c'è una piccola località, Le Cesine, dove il tempo sembra essersi fermato, una piccola oasi di piacere, luogo ideale per trascorrere delle fantastiche vacanze con pieno contatto con la natura, staccando la spia dalla vita frenetica della città per entrare in mondo fatto di azzurro mare e verde flora. La riserva naturale Le Cesina rappresenta un piccolo lembo di terra che si estende per oltre 700 ettari dalla zona di San Foca a quella di San Cataldo, precisamente nel comune di Vernole.

Il nome Cesine deriva da Segine che a sua volta deriva da Seges che significa zona incolta e abbandonata. In passato il territorio non era altro che un'enorme palude, ma sul finire dell'800 tutta l'area venne bonificata in maniera del tutto naturale e poco invasiva, semplicemente piantando piante arboree adatte ad assorbire acqua, elementi di flora che ancora oggi sono parte integrante della macchia mediterranea presente nel territorio con due piccoli stagni alimentati da acqua piovana, separati dal mare da dune di sabbia. Sul finire degli anni '70 Le Cesine divennero Oasi WWF e successivamente lo stesso stato Italiano dichiarò tale zona Riserva Naturale e grazie a questo status iniziò ad essere veisitata sempre più da coloro che trascorrono le vacanze in terra salentina.

Nell'habitat faunistico vivono rarissime farfalle dall'aspetto magico e surreale grazie ai loro incredibili colori, splendida da far conoscere ai più piccoli e non solo che vogliano visitare la riserva del Salento durante un periodo di villeggiatura nella zona. Rettili e anfibi rari fanno da contorno a serpenti indigeni di specie rarissima come i biacchi e la loro tipica danza d'amore. Sono però le specie di uccelli a fare da padrone in questa stupenda oasi. Anatre e fischioni fanno compagnia a bellissime aquile minori e ad altre centinaia di volatili, ma l'habitat porta qui anche numerose specie di uccelli dell'Africa e del Nord Europa che giungono per godere del clima mite e della particolare conformazione.

La flora della riserva naturale Le Cesine è particolare e ricca di specie vegetali rare e protette dove la macchia mediterranea si estende con una vegetazione bassa intensificata da cisti, timo e mirto, ma anche lentisco e querce. La palude invece si colora di iris giallo e di campanelle selvatiche, ma anche di splendide orchidee spontanee come le ophrys o le Orchis. Molte delle specie endemiche sono a rischio estinzione e per questo fanno parte “liste rosse” del WWF, rendendo ancora più speciale la visita e conoscere così specie uniche nel loro genere. Un modo interessante per scoprire un il Salento con una vacanza fatta di cultura e di amore per la natura, alla scoperta di un territorio inesplorato ed esclusivo.

A pochi metri si può godere anche di stupende spiagge di grana fine e dorata, al disopra della quale svetta un'imponente e stupenda masseria risalente ai XV secolo con un'antica torre, avamposto militare e luogo di controllo per l'arrivo di imbarcazioni o invasioni dal mare.

Per visitare la riserva naturale Le Cesine e tutte le bellezze del Leccese, per scoprire questa oasi naturale non devi far altri che prenotare la tua vacanza in Salento presso il nostro Hotel salentino.

HOTEL

Via Provinciale Martano-Otranto
73020 Serrano (Lecce)
P. IVA IT 03072190758
R.E.A. di Lecce 183535
Cap.Soc. 400.000.000 € I.V.

DOVE SIAMO

Clicca l'icona per scoprire dove siamo su google maps

Mappa

 

banner masseriacapasa

Scroll to top

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza nell'uso di questo sito. I cookie su questo sito vengono usati per le operazioni essenziali e per il corretto funzionamento del sito stesso. Continuando la navigazione accetterai l'uso di questi cookie. / We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
Per informazioni sui cookie e su come eliminarli visitate la nostra cookie policy.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito / I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information