+39 0836 586010

Salento Mare, Spiagge e Tanto Altro

Grotte del Salento, vacanze a contatto con la natura

La Grotta della Zinzulusa a castro nel SalentoIl Salento è un scrigno di tesori naturalistici. La natura incontaminata, un territorio vergine dove il visitatore si trova immerso in paesaggi di rara bellezza, diventa la cornice di una vacanza indimenticabile. Lungo la costa salentina, oltre le sabbie dorate, il mare azzurro e i locali alla moda, là dove il litorale si fa più frastagliato, si possono visitare caverne e grotte marine tra le più belle d’Italia. Alcune di queste accessibili solo via mare, magari con una gita in barca.

Le grotte del Salento si prestano bene per un itinerario turistico tra natura, avventura e archeologia. Passeggiate rilassanti tra sentieri immersi nei profumi della macchia mediterranea si alternano a percorsi impegnativi ma suggestivi, che offrono panorami unici, che guardano ora verso l’entroterra, ora verso il mare e la Calabria. Questa è la terra del trekking e della barca a vela, delle immersioni e della mountain bike. Il Salento è un luogo che come pochi altri riesce a soddisfare anche i turisti più esigenti.

Tra i siti più famosi della regione, da non perdere è Grotta Montani, vicino a Salve, dove sono stati trovati resti fossili di elefanti e rinoceronti risalenti a ben 70mila anni fa. Importante dal punto di vista storico è anche la Grotta delle Veneri di Parabita, così chiamata per le famose statuette in osso, del genere diffuso in tutta Europa nel paleolitico. In questa grotta sono stati rinvenuti oltre 400 manufatti e 18mila frammenti di ceramica. Un vero scrigno di tesori della preistoria, che ora potrete ammirare nel museo nazionale di Taranto.

Molto particolare è la Grotta di Sant’Ermete di Matino. Il suo nome è dovuto agli affreschi realizzati in epoca cristiana dai monaci basiliani. Da qui si può ammirare un panorama come pochi al mondo, con in lontananza le città di Parabita, Casarano, Alezio e Gallipoli. E ancora, a perdita d’occhio, le acque più azzurre dello Ionio e dell’Adriatico e i monti della Calabria.

Molte di queste grotte sono accessibili in barca e sono rinomate per i fondali, paradiso degli amanti del mare e delle immersioni. Gli anfratti più famosi sono forse Grotta Romanelli a Castro, dove sono stati rinvenuti resti del pinguino boreale e della foca monaca. E Grotta Cavallo, a Baia di Uluzzo, nella marina di Nardò. Per gli appassionati di storia, la Grotta del Cavallo di Porto Selvaggio è una delle mete dove fare tappa: qui sono stati trovati resti di uomini di 40mila anni fa, prova che il Salento è stata la culla dell’homo sapiens sapiens.

Sono numerose le grotte in Puglia che attendono il visitatore in una delle più belle regioni d’Italia. A Castro la famosa Grotta della Zinzulusa, a Santa Cesarea Terme gli anfratti di Fetida e Solfurea. Se passate a Santa Maria di Leuca non perdete la Grotta Morigio, o “degli innamorati”, e la Grotta del Presepe.  Il Salento è una terra da scoprire, con le sue coste, le spiagge bianchissime, le scogliere a picco sul mare, le caverne da cui trapela la storia millenaria del Tacco d’Italia. Ma il Salento è anche musica e tradizioni, è cucina e buon vino. Una vacanza in Salento è sempre un’esperienza memorabile.

Per non perderti la bellezza delle grotte del Salento prenota subito un soggiorno presso il nostro Hotel salentino.

HOTEL

Via Provinciale Martano-Otranto
73020 Serrano (Lecce)
VAT IT 03072190758
R.E.A. di Lecce 183535
Cap.Soc. 400.000.000 € I.V.

WHERE WE ARE

Click on icon to open google maps

Mappa

 

banner masseriacapasa

Scroll to top

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza nell'uso di questo sito. I cookie su questo sito vengono usati per le operazioni essenziali e per il corretto funzionamento del sito stesso. Continuando la navigazione accetterai l'uso di questi cookie. / We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
Per informazioni sui cookie e su come eliminarli visitate la nostra cookie policy.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito / I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information