+39 0836 586010

Puglia Mare, Spiagge e Tanto altro

Sagre in Puglia, spettacoli folcloristici e tradizione

Una vista della città di Oria nel brindisinoLa Puglia è una terra affascinante, con una storia lunga che ha trovato il suo apice nel medioevo, ai tempi di Fedrico II di Svevia, basti pensare all'architettura civile, religiosa e militare che ancora oggi testimonia l'antico passato. La storia di questa regione si riflette anche nelle numerose tradizioni pugliesi e nel ricco folclore che ancora oggi si ripetono nelle strade di città e paesi, e che appassionano sempre la gente del luogo e i numerosi turisti che qui si riversano ogni anno.

Tra le varie tradizioni che si mantengono in Puglia vi è il Corteo di Federico II a Oria, in provincia di Brindisi. Durante questa festa, che si tiene in agosto, 400 figuranti in costumi medievali sfilano per le vie della città con il seguito di sbandieratori e tamburini. In questa giornata le strade cittadine si riempiono di addobbi e vessilli che ricordano l'epoca di Federico II, per la gioia dei turisti che si sentono trasportati indietro di secoli. Il giorno dopo si tiene invece il Torneo dei Rioni. Atleti e cavalieri si sfidano in prove di destrezza e abilità come avveniva nelle giostre medievali.

A Torrepaduli, vicino a Ruffano, in occasione della festa di San Rocco si svolge la "Danza dei coltelli". Questo particolare ballo consiste in una serie di gesti, una vera e propria coreografia a metà tra la lotta e la danza: un rituale fatto di saluti e finti attacchi compiuti con i "coltelli", ovvero le mani degli esecutori. La danza è accompagnata dal suono dei tamburelli, della fisarmonica e da canti festanti.

Queste tradizioni ricordano i giochi e le feste con cui si divertivano cavalieri, dame e tutto il popolo in epoca medievale, ma spesso vogliono ricordare qualche evento particolare. È il caso dell'Asta della Bandiera, che si svolge la prima domenica dopo Pasqua a San Pietro Vernotico, vicino a Brindisi. Il vessillo viene offerto all'asta e il ricavato va devoluto al comitato delle feste patronali. Questa usanza si mantiene da secoli e vuole ricordare la vittoria del paese sulle truppe turche, ai tempi delle scorrerie dei pirati.

Ad Accadia, in provincia di Foggia, si rievoca invece l'assedio che subì la città nel 1462 ad opera dell'esercito aragonese. Ferrante d'Aragona con le sue truppe la distrusse in 19 giorni perché i fieri cittadini erano rimasti fedeli alla casata d'Angiò. Tuttavia gli aragonesi riconobbero il valore degli abitanti di Accadia e ancora oggi, per ricordare la battaglia, sfilano figuranti negli abiti tradizionali di quell'epoca, con sbandieratori e tamburini.

Per chi ama la storia e le tradizioni un altro evento a cui non si deve mancare è la festa di Terra Vecchia, nome con cui si chiamava l'antico borgo di Pietramontecorvino, non distante da Foggia. In quest'occasione le vie del paese vengono addobbate con festoni e stendardi con gli antichi stemmi nobiliari. Lungo le strade del centro vengono rappresentati le antiche arti e i mestieri di un tempo. A questo fanno da cornice una sfilata in abiti medievali e un percorso enogastronimico, con una mostra di pittori e scultori locali.

Queste sono soltanto alcune delle manifestazioni folcloristiche che si mantengono in Puglia da secoli. Orgoglio dei pugliesi e delizia dei turisti che amano godere il relax e le bellezze naturalistiche e artistiche che la regione offre, ma che adorano anche la tradizione e la lunga storia di una delle terre più belle d'Italia.

Per non perdere le sagre in Puglia prenota la tua vacanza presso il nostro Hotel salentino in Provincia di Lecce.

HOTEL

Via Provinciale Martano-Otranto
73020 Serrano (Lecce)
VAT IT 03072190758
R.E.A. di Lecce 183535
Cap.Soc. 400.000.000 € I.V.

WHERE WE ARE

Click on icon to open google maps

Mappa

 

banner masseriacapasa

Scroll to top

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza nell'uso di questo sito. I cookie su questo sito vengono usati per le operazioni essenziali e per il corretto funzionamento del sito stesso. Continuando la navigazione accetterai l'uso di questi cookie. / We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
Per informazioni sui cookie e su come eliminarli visitate la nostra cookie policy.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito / I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information