+39 0836 586010

Lecce Mare, Spiagge e tanto altro

Melpignano, vacanze a ritmo di pizzica in Provincia di Lecce

Il Convento degli Agostiniani a Melpignano nel SalentoMelpignano, splendido borgo salentino in Provincia di Lecce, è il luogo ideale dove trascorrere qualche giorno di vacanza, un angolo di Puglia incantevole, una tipica cittadina salentina a meno di 30 km da Lecce. Melpignano è uno dei centri della Grecia Salentina, forse il più noto, ed anche in questo borgo si parla il griko, il classico dialetto locale riconosciuto come lingua minoritaria. Il paese fa ormai parte del Club Borghi Autentici d'Italia e dell'Associazione Comuni Virtuosi. Un borgo, Melpignano, noto per la pizzica, il ballo tipico locale, ma qui, come in tutto il Salento, c'è veramente tanta storia da raccontare, ed allora abbondano le rovine archeologiche da visitare. Tra le campagne, in un incantevole contesto di ulivi e vigne, appaiono menhir e dolmen dell'età del bronzo: ed è qui infatti che si trova una grande concentrazione di menhir i cui più noti sono quello Minonna, Candelora, Lama, Scinéo, Chipuro.

Dalle tracce dell'epoca greca al susseguirsi di cenni dell'età romana, per poi passare al medioevo, ai Normanni, al feudalesimo e a poco a poco al giorno d'oggi, Melpignano è un concentrato di storia pugliese. Nel borgo si possono visitare anche tante strutture religiose, tra cui la Chiesa madre di San Giorgio, che conserva altari di chiara matrice barocca. Poi imperdibile è un passaggio alla chiesa dell'Assunzione della Vergine, così come una tappa va fatta alla Chiesa e Convento degli Agostiniani, incantevole esempio del barocco leccese.

Ma Melpignano è il paese della pizzica, e dunque anche della taranta, ed allora sarà bello ascoltare la musica ed osservare i balli in piazza, anche e non solo quelli de “La notte della taranta”. Balli e musiche, ritmi ed emozioni imperdibili. La pizzica nasce come momento musicale dedicato al culto di Dioniso o Bacco. Qui in Grecia Salentina ovviamente il culto è quello di Dioniso, ed abbondano ancora oggi i riti e le tradizioni legate al culto dionisiaco, tra cui la musica ed il ballo. Alla divinità venivano attribuiti poteri paranormali legati al benessere e alla gioia, ma sopratutto si credeva che Dioniso fosse in grado di guarire tutti i mali tra cui uno in particolare: la puntura della tarantola.

I pizzicati, ovvero i tarantolati, sono coloro che vengono morsi dalla tarantola, un ragno velenoso capace di provocare forti febbri e shock a chi viene punto. Solo la musica ad un certo ritmo, secondo la tradizione locale, poteva fare bene, ed allora ecco che la persona morsicata (pizzicata) balla insieme ai danzatori una musica con un ritmo particolare (taranta). Il ballo tradizionale durava sino a quando non si riusciva a far uscire dal corpo quel veleno. Un ballo con forti significati, una tradizione ancora forte a Melpignano seppure oggi non ci si guarisca più con una danza.

Se vuoi conoscere da vicino la pizzica e le tradizioni di Melpignano prenota subito la tua vacanza in Salento presso il nostro Hotel in Provincia di Lecce.

HOTEL

Via Provinciale Martano-Otranto
73020 Serrano (Lecce)
VAT IT 03072190758
R.E.A. di Lecce 183535
Cap.Soc. 400.000.000 € I.V.

WHERE WE ARE

Click on icon to open google maps

Mappa

 

banner masseriacapasa

Scroll to top

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza nell'uso di questo sito. I cookie su questo sito vengono usati per le operazioni essenziali e per il corretto funzionamento del sito stesso. Continuando la navigazione accetterai l'uso di questi cookie. / We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
Per informazioni sui cookie e su come eliminarli visitate la nostra cookie policy.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito / I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information