+39 0836 586010

Lecce Mare, Spiagge e tanto altro

Minervino di Lecce, viaggio nella storia del Salento

Palazzo Venturi a Minervino di LecceIl Salento è un luogo ricco di cultura e storia, una vacanza in questo territorio non può prescindere da una tappa nella splendida Minervino di Lecce, uno dei tanti borghi del Salento dove sembrerà di attraversare secoli di storia anche solo camminando nel centro storico. Di antica origine, Minervino di Lecce sarebbe stata abitata da tempi remoti, forse la cittadina esisteva già all'epoca degli Japigi, che qui avevano fondato un tempio dedicato a Minerva, intanto le origini megalitiche vi sono, ed a testimonianza si trovano alcuni dolmen e menhir nelle campagne circostanti.

Le epoche a Minervino di Lecce si accavallano un po' come in tutto il Salento, e sarà facile scorrere tracce saracene, per arrivare all'epoca normanna, al barocco leccese sino ai giorni nostri. A Minervino ci sono diversi monumenti da visitare, tutti molto interessanti sotto il punto di vista storico ed architettonico, vere e proprie perle situate in provincia di Lecce.

Chiesa Madre di San Michele Arcangelo
Antica struttura religiosa sorta pare intorno alla fine del 1400 conserva un interessante rosone barocco molto simile ad un particolare architettonico rilevabile nella Basilica di Santa Croce di Lecce.

Chiesa della Madonna delle Grazie
Struttura religiosa sorta intorno al XVII secolo, è caratterizzata dalla presenza di capitelli corinzi e lesene molto particolari oltre che dalla presenza di un altare barocco.

Di notevole importanza a Minervino sono poi anche alcuni palazzi che abbelliascono il centro storico della cittadina leccese.

Palazzo Venturi
Una possente struttura cinquecentesca che pare fosse una fortezza, massiccia ed imponente, due piani, belle finestre, ed una porta d'accesso con alcune piombatoie per la difesa dagli attacchi.

Palazzo Scarciglia
Elegante struttura settecentesca caratterizzata da particolari di notevole importanza tra cui tre portali barocchi ed un arco a tutto sesto, oltre che un raffinato scudo araldico familiare rappresentante lo stemma della famiglia Scarciglia.

Ma a Minervino di Lecce si respira un'aria antichissima, ed è tappa obbligata andar per le campagne e visitare dolmen e menhir megalitici.

Dolmen Li Scusi
Il dolmen più antico della Puglia e forse del Mediterraneo, la scoperta sarebbe databile al 1879. Un imponente dolmen, la cui struttura si alza un metro da terra e presenta una lastra di copertura di circa 250 x 380 cm. Anche l'orientamento del dolmen è alquanto strano, ma non solo, infatti un particolare foro permette il passaggio dei raggi del sole durante il solstizio.

Menhir Monticelli
Questo menhir si differenzia dal Dolmen di Li Scusi per la sua particolare forma tozza, probabilmente nei secoli si è modificato o ai giorni nostri è arrivato solo un moncone.

Nelle campagne di Minervino di Lecce altri frammenti d'antica origine si possono scorgere, talvolta non di rado qualche pietra è persino andata a finire nei tipici muretti a secco salentini che delimitano i poderi. Una gita a Minervino di Lecce è un momento interessante per chi apprezza la cultura, la storia, l'architettura, e sopratutto per chi vuole scoprire il Salento più vero ed intenso.

Per visitare le bellezze storiche ed archeologiche di Minervino di Lecce prenota subito la tua vacanza in Salento nel nostro Hotel del leccese.

HOTEL

Via Provinciale Martano-Otranto
73020 Serrano (Lecce)
VAT IT 03072190758
R.E.A. di Lecce 183535
Cap.Soc. 400.000.000 € I.V.

WHERE WE ARE

Click on icon to open google maps

Mappa

 

banner masseriacapasa

Scroll to top

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza nell'uso di questo sito. I cookie su questo sito vengono usati per le operazioni essenziali e per il corretto funzionamento del sito stesso. Continuando la navigazione accetterai l'uso di questi cookie. / We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
Per informazioni sui cookie e su come eliminarli visitate la nostra cookie policy.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito / I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information