+39 0836 586010

Puglia Mare, Spiagge e Tanto altro

Puglia sacra, i luoghi sacri del Salento

Una vista del Duomo di Lecce nel SalentoUna vacanza in Puglia, nel Salento in particolare, è ricca di cultura, e tra i tanti luoghi e monumenti da visitare non si possono dimenticare quelli sacri. Chiese e cippi, pievi e cappelle sono sparse un pò ovunque tra campi e borghi, e raccontano la religiosità di un popolo. Una fede antica quella dei salentini, riti che si fondono con ancestrale paganesimo per le feste dei santi patroni e per le giornate dedicate al santo locale, un mix eccellente tutto da scoprire ed osservare durante una vacanza in Salento. La Puglia è ricca di luoghi sacri, cripte eremitiche e cripte bizantine ne puntellano le campagne, e lì dove oggi si sorge una cappella un tempo remoto si notava un menihr ed ancor prima forme messapico-magnogreche.

Semplici strutture religiose di campagna, immense cattedrali barocche: Salento, un luogo unico al mondo per ammirare arte sacra ricca e sfarzosa a metà tra la tipica religiosità cristiana e la ricchezza antica di un dimenticato Impero Ottomano. Il Duomo di Lecce ne è un chiaro esempio, dedicato all'Assunta, sorge al centro della città, una struttura maestosa in un lato di piazza Sant'Oronzo, è stato iniziato intorno al XII secolo e poi maestosamente completato da Giuseppe Zimbalo e dalle sue maestranze locali, è questo l'esempio classico del Barocco territoriale leccese. Immensa e da sogno con un campanile eretto in data postuma rispetto al resto della struttura tutta da vedere.

A Nardò invece si può visionare un esempio di chiesa romanica, dedicata a Santa Maria, origini antiche la riportano attorno all'anno 1000, pare che a tracciare le fondamenta siano stati i Benedettini, ingrandita e ripresa intorno al 1300 ha uno stile romanico ogivale, la sua attuale struttura è quella data con i restauri dei primi anni del '900. A Otranto invece si può osservare una architettura ancora differente. Datata all'epoca paleocristinaa, oggi dedicata all'Annunziata la cattedrale è una delle più antiche di Italia. Su una presenza paleo-cristiana la struttura attuale è stata eretta intorno al 1080 da Ruggero il Normanno, tracce normanne si notano ancora nonostante gli intarsi forzati di matrice barocca. Da ammirare il mosaico del monaco Pantaleone (XII sec.).

E se questi sono i più tradizionali è vero persino che si può andare a caccia di luoghi sacri e misteriosi che solo nella Puglia salentina si possono ammirare. Ad esempio in aperta campagna tra Casarano, Ruffano e Taurisano, sorge la Cripta del S.S. Crocifisso di epoca bizantina, bella da vedere, un esempio particolare di architettura religiosa, colori naturali e affreschi sacri si mischiano tra le pareti di una struttura che in realtà sorge su una roccia. A Muro Leccese invece ci si immerge in una epoca a metà tra medioevo e storia locale nella chiesa di Santa Marina, ricorda qualcosa di veneziano ma in realtà è tipicamente locale costruita con una cortina murale esterna a conci lapidei, una facciata semplice e lineare.

Questi ovviamente sono solo dei cenni ogni luogo in Salento ha qualcosa di magico e sacro che va oltre la classica definizione del termine. Se vuoi conoscere la Puglia sacra e scoprire i luoghi sacri del territorio, prenota subito una vacanza in Salneto presso il nostro Hotel a Serrano.

HOTEL

Via Provinciale Martano-Otranto
73020 Serrano (Lecce)
P. IVA IT 03072190758
R.E.A. di Lecce 183535
Cap.Soc. 400.000.000 € I.V.

DOVE SIAMO

Clicca l'icona per scoprire dove siamo su google maps

Mappa

 

banner masseriacapasa

Scroll to top

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza nell'uso di questo sito. I cookie su questo sito vengono usati per le operazioni essenziali e per il corretto funzionamento del sito stesso. Continuando la navigazione accetterai l'uso di questi cookie. / We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
Per informazioni sui cookie e su come eliminarli visitate la nostra cookie policy.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito / I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information