+39 0836 586010

Giuggianello, il giardino botanico di Otranto

Una vista di Giuggianello nei pressi di Otranto nel SalentoIl Salento è una terra particolare, la situazione climatica è tipica mediterranea, ed il clima mite favorisce eccezionali sviluppi arborei. Durante una vacanza in Salento, a pochi chilometri da Otranto val la pena fare tappa a Giuggianello, dove sitrova un giardino botanico unico nel suo genere, nato dalla passione e dall'amore per le piante di Salvatore Cezzi, che negli anni è riuscito a realizzare una vera e propria opera d'arte. Il Giardino botanico di Giuggianello ha il nome di ‘La Cutura’, con un'ampiezza di oltre 35 ettari e la presenza di piante e fiori provenienti da ogni angolo del Pianeta, un paradiso per chi ama le piante, ma anche una piccola oasi di sapere e cultura per chi vuole osservare qualcosa di raro e differente.

L'orto botanico è situato in una zona di campagna tra Palmariggi e Giuggianello, proprio nei pressi della bella Otranto, arrivarci è molto semplice infatti basta percorrere la strada provinciale 235 e si trova la cartellonistica idonea, arrivati in loco è pure possibile usufruire di un ampio parcheggio. La Cutura è una struttura privata, infatti è una tenuta che risale alla metà del 700, ed è questo un ulteriore punto di forza infatti il percorso naturalistico sembra essere diventato un qualcosa di locale e naturale quando invece gli esemplari provengono da tutto il mondo.

Serre, ambienti e giardini sorgono attorno alla struttura e rendono le tue vacanze in Salento veramente uniche. Un'antica villa imperdibile è poi la ‘serra di piante grasse e tropicali’, costituita da una struttura di ferro di circa 16 metri, con all'interno oltre 2000 varietà di piante grasse provenienti da Messico, Africa e Sud America. Il giardino è visitabile con l'accompagnamento di una guida che illustra sia la provenienza di ogni pianta che la tecnica di riproduzione.

Il giardino botanico di Otranto a Giuggianello è di un vero e proprio piccolo paradiso, realizzato in un terreno molto difficile tipicamente salentino, ricco di pietre, ed è questo uno dei motivi per cui l'orto botanico è profondamente affascinante. Ogni stagione qui è differente, persino le ore del giorno hanno una particolare importanza, infatti non di rado le piante cambiano colore o fioriscono solo secondo l'inclinazione dei raggi del sole.

Il giardino è tutto da visitare, ma tappe particolari possono essere l'area dedicata alle rose con circa 100 varietà di rose, così come bello e quasi fiabesco è l'angolo chiamato il Giardino Segreto, ma anche il bel viale dove rigogliosi tra i Pini fioriscono magnifici Gerani. Molto suggestiva la presenza di una bella e monumentale scalinata scavata nella roccia, che porta sino ad un'antica cava di tufo, dove nei pressi si possono ammirare tante e diverse piante di agrumi. Molto bello anche il giardino roccioso, dove quasi ad aver ritrovato il loro naturale habitat fan bella mostra Cactus, Agavi e Opuntie. Ideale per chi ama il vero ambiente mediterraneo ecco un angolo completamente dedicato alle piante aromatiche, così come un piccolo Giardino all’italiana con aiuole geometriche di Bosso e di Pittosforo, non mancano però persino un bosco di lecci ed un giardino mediterraneo.

Per visitare Giuggianello ed il suo orto botanico prenota subito la tua vacanza in Salento presso il nostro Hotel vicino Otranto.

HOTEL

Via Provinciale Martano-Otranto
73020 Serrano (Lecce)
P. IVA IT 03072190758
R.E.A. di Lecce 183535
Cap.Soc. 400.000.000 € I.V.

DOVE SIAMO

Clicca l'icona per scoprire dove siamo su google maps

Mappa

 

banner masseriacapasa

Scroll to top

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza nell'uso di questo sito. I cookie su questo sito vengono usati per le operazioni essenziali e per il corretto funzionamento del sito stesso. Continuando la navigazione accetterai l'uso di questi cookie. / We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set.
Per informazioni sui cookie e su come eliminarli visitate la nostra cookie policy.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito / I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information